Piano di marketing strategico internazionale - Domoexport
piano strategico internazionale completo

Piano di marketing strategico internazionale

Individuazione dei mercati più adeguati su cui puntare e di chiari obiettivi commerciali, identificazione dei nuovi partner, definizione e presentazione di un piano di sviluppo aziendale e dei canali di distribuzione sono elementi essenziali per il raggiungimento degli obiettivi prefissati e per la crescita del fatturato derivante dal mercato estero.
A seconda delle caratteristiche e degli obiettivi dell’azienda, forniamo un piano strategico internazionale completo, pianificato meticolosamente nel breve, medio e lungo periodo.

Grazie a questo servizio, avrai tra le mani un documento approfondito contenente una panoramica completa di dati concreti e un percorso altamente personalizzato, realizzato su misura da professionisti del settore per portare al successo estero la tua azienda.

Lo scenario di un solo mercato globale mondiale, assume un ruolo nuovo e decisivo che richiede un nuovo modo di pensare e di agire.

marketing internazionale

Cos'è il piano di marketing internazionale?

Il piano di marketing internazionale è lo strumento che permette di affrontare la pianificazione strategica aziendale con un approccio analitico, strutturato, proattivo ed efficiente, senza lasciare nulla al caso.

  • Analisi del settore
  • Analisi della concorrenza
  • Analisi della domanda. Segmentazione
  • Orientamento del mercato
  • Strategie di business
  • Dalla strategia alla tattica

A cosa serve il piano di marketing internazionale?

Un piano di marketing internazionale permette di sviluppare una nuova clientela che garantisca un sufficiente profitto laddove il target dei potenziali clienti è distribuito in più nazioni/paesi.

Tale documento aiuta l’azienda a prendere alcune fondamentali decisioni e risponde a precisi quesiti quali l’opportunità di andare o meno all’estero, in quali mercati entrare, in che modo farlo per avere successo.  Ma soprattutto aiuta ad organizzare l’ingresso nel migliore dei modi, per ridurre al minimo i rischi connessi all’iniziativa.

Sebbene le azioni di marketing possano essere equiparate a quelle messe in atto nel paese di residenza, sbarcare su nuovi e differenti mercati presuppone la conoscenza delle peculiarità specifiche del Paese di destinazione: si può dire, in definitiva, che i concetti e gli strumenti di base, i fattori critici di successo e il posizionamento possono equivalere a quelli del mercato locale, mentre altri richiedono una personalizzazione: tra questi troviamo la cultura, le modalità di ingresso, la gestione delle attività di comunicazione, i canali di distribuzione, ecc…

Riassumendo, la differenza non sta nel modo di fare marketing o negli strumenti del marketing ma bensì nella loro applicazione nell’ambiente in cui ci si trova ad operare e dove dobbiamo implementare il piano.

La sfida è dunque modulare le variabili controllabili del marketing (prezzo, posizionamento, distribuzione, prodotto …) all’interno di uno scenario internazionale dove esistono delle variabili incontrollabili (cultura, politica, costrizioni, vincoli legali, clima, demografia, ecc..).

Cosa contiene il piano di marketing internazionale?

Un buon piano di marketing conterrà dunque informazioni relative al Paese target che terrà conto di:

Caratteristiche culturali
Valori, abitudini, gusti e lingua influenzano in maniera decisiva le strategie da adottare nei Paesi esteri. Per assicurarsi il successo estero infatti potrebbero essere necessari adattamenti a livello di prodotto, di distribuzione e di marketing.

Per fare un esempio, nell’ambito della comunicazione è importante sottolineare come le traduzioni letterali in realtà non siano efficaci: dunque non è detto che il payoff utilizzato nelle campagne locali abbiano lo stesso appeal nel mercato internazionale. Per rivolgersi a specifiche nazionalità e generare successo è necessario mettere al centro il nuovo cliente partendo dalla sua cultura, dai suoi comportamenti, dalla sua lingua. Come farlo? Localizzando la comunicazione, attraverso traduzioni estremamente accurate e comunicazioni adatte al contesto culturale.

Fattori economici
Reddito procapite, metodi di pagamento e valuta possono influenzare direttamente i profitti dell’impresa all’estero. Entrare in Paesi a basso reddito, ad esempio, può rivelarsi controproducente se l’impresa non riesce a coprire i costi ed è costretta a vendere il suo prodotto ad un prezzo poco concorrenziale. Per questo motivo, le analisi preventive contenute nel piano di marketing internazionale si rivelano di importanza fondamentale.

Fattori politici
Leggi e normative, scenari politici instabili, guerre e sommosse popolari possono influenzare il destino dell’impresa nei Paesi esteri. In Thailandia, ad esempio, le regole locali richiedono che le aziende estere non possano essere partner di un’azienda nazionale in una percentuale maggiore del 49%: ciò, come è facile immaginare, influenza fortemente le strategie di internazionalizzazione delle aziende che dovranno cercare partner affidabili direttamente all’interno del Paese.

Vuoi esportare
i tuoi prodotti/servizi?

Contattaci gratuitamente per scoprire i dettagli di ogni nostro servizio e definire la migliore strategia per lo sviluppo all’estero del tuo prodotto o servizio

Richiedi informazioni su tutto ciò che possiamo fare per la tua azienda